Pepe, cuore d'oro: il Besiktas in crisi, l'ex Real rescinde ma paga i dipendenti

2018-12-17 16:58:29
Pubblicato il 17 dicembre 2018 alle 16:58:29
Categoria: Notizie Calcio
Autore: Matteo Pifferi

Un gesto da campione che non deve passare inosservato. Pepe, difensore portoghese ed ex Real Madrid, ha rescisso il contratto che lo legava al Besiktas (club turco in piena crisi economica) ma prima di farlo ha compiuto un'azione da applausi.

 Secondo quanto riportano i media turchi, il calciatore ha deciso di rinunciare alla mensilità del suo stipendio, pagando di tasca propria gli emolumenti previsti - ma non saldati dal club - dallo staff della società, in particolar modo per i cuochi ed addetti alla cucina e i giardinieri e magazzinieri. Una mossa accolta dall'incredibile stupore generale da parte di coloro i quali sono soliti osservare Pepe solo in campo, dove il difensore, più volte, è stato protagonista di tackle rudi e falli molto pericolosi. Ma, anche fuori dal campo, il portoghese dimostra di essere un campione.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it