Parma-Napoli: presentazione della partita e pronostico

2020-09-16 16:00:38
Parma-Napoli: presentazione della partita e pronostico
Pubblicato il 16 settembre 2020 alle 16:00:38
Categoria: Serie A
Autore: Matteo Pifferi

Esordio al Tardini di Parma per il Napoli di Gennaro Gattuso che parte con grandi aspettative dopo un finale di stagione che ha confermato la qualificazione in Europa League, vista la vittoria in Coppa Italia. Andiamo a vedere come si presentano al via le due squadre.

Al momento il Parma è l'unica squadra di Serie A a non aver completato alcun acquisto ufficiale, sebbene le trattative e i nomi accostati non manchino di certo. Le uniche vere e ufficiali novità riguardano la panchina e la dirigenza perché D'Aversa è stato sostituito da Fabio Liverani che ha colto al volo la chance di allenare i ducali dopo la buona avventura con il Lecce, terminata però con la retrocessione in B dei salentini. In più, a Parma ha salutato anche Daniele Faggiano che ha accolto la proposta del Genoa di Preziosi e lasciato spazio a Marcello Carli, che dopo aver guidato e architettato il mercato di Empoli e Cagliari nel recente passato, dovrà supportare le idee di Liverani con giocatori pronti e utili al progetto. In ottica mercato sono parecchi i nomi avvicinati al Parma, dagli interisti Esposito e Agoumé passando per Saponara e Farias oltre a Bellanova e Colley dell'Atalanta senza dimenticare il giovane Nehuen Perez dell'Atletico Madrid che potrebbe impreziosire la difesa gialloblù.

Se il Parma è stata la squadra più statica nel mercato, il Napoli di De Laurentiis risulta una delle più attive: hanno salutato, dopo varie stagioni positive ma con un'ultima annata in calando, Allan e Callejon mentre hanno rinforzato la rosa di Gattuso Rrahmani e Petagna, comprati da Verona e SPAL a gennaio ma rimasti entrambi nelle rispettive squadre fino al termine della stagione ma soprattutto Victor Osimhen, pagato circa 50 milioni di euro più i cartellini di Karnezis, Manzo, Palmieri e Liguori, arrivando dunque ad un valore complessivo di 70 milioni ai quali si aggiungeranno altri 10 di bonus al raggiungimento di determinati risultati individuali e di squadra. Un investimento monstre quello di De Laurentiis che si somma a quanto fatto a gennaio quando si sono aggiunti alla rosa di Gattuso giocatori del calibro di Politano, Demme e Lobotka che danno garanzie e possibilità di rotazioni al tecnico calabrese, chiamato a raggiungere la Champions League dopo l'annata turbolenta e negativa avviata lo scorso anno con Ancelotti prima dell'avvicendamento in panchina.

PRONOSTICI E SCOMMESSE PARMA-NAPOLI -> VAI SU SKYBET

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it