Dubbi sul Pallone d'Oro: giornalista fantasma e voti sbagliati

2018-12-08 12:21:36
Pubblicato il 8 dicembre 2018 alle 12:21:36
Categoria: Notizie Calcio
Autore: Michele Nardi

Luka Modric ha vinto il Pallone d’Oro interrompendo dieci anni di duopolio Cristiano Ronaldo-Messi. Ma due dubbi circondano la votazione. Il primo è che il giornalista delle Isole Comore Abdou Boina non esisterebbe e comunque non avrebbe mai lavorato per la testata per cui è stato accreditato il suo voto, andato a Mbappé.

A confermarlo è il fotografo Toimimou Abdou, dell’Unione delle Comore: “Sono sorpreso di vedere che il quotidiano Albalad Comore esiste ancora -ha dichiarato ad altawan.net-. Che io sappia, e questa è la realtà, questo giornale ha chiuso da quasi sei anni. In questa redazione non c’è mai stato un giornalista di nome Abdou Boina. Abbiamo avuto due giornalisti sportivi e cioè Abdul Yusuf per l’edizione francese e Sharif Ousseine per l’edizione araba”

Il secondo riguarda la votazione di Trinidad e Tobago: il giornalista esiste, si chiama Ladana Liburd, ma a quanto pare la sua votazione sarebbe stata registrata in modo errato. “Ho votato in ordine Messi, Modric, Ronaldo, Salah e Griezmann”. Invece ufficialmente la classifica di Trinidad e Tobago è stata: Griezmann, Salah, Ronaldo, Modric, Messi.