Pallone d'oro africano: vince Aubameyang, Touré furioso

2016-01-09 08:00:40
Pubblicato il 9 gennaio 2016 alle 08:00:40
Categoria: Notizie Premier
Autore: Redazione Datasport.it

Pierre-Emerick Aubameyang è il calciatore africano dell'anno. L'attaccante gabonese del Borussia Dortmund si aggiudica per la prima volta lo speciale Pallone d'oro interrompendo il dominio di Yaya Touré che durava da ormai quattro anni. L'ex Milan beffa di appena sette voti (143 a 136) proprio il centrocampista del Manchester City, che non la prende bene: "Sono molto molto deluso. E' triste vedere come l'Africa consideri poco i trofei vinti in Africa - dichiara il campione dei Citizens, riferendosi al titolo continentale vinto con la sua Costa d'Avorio - Tutto ciò è indecente, è patetico".

Poi rincara la dose con frasi ancora più forti: "È vergognoso il fatto che noi africani ci concentriamo più su quello che succede fuori dal nostro continente. Come ho detto più volte, è inutile avere troppo a cuore l'Africa, perché l'Africa sarà la prima a scaricarti". In realtà, però, Touré ha poco da lamentarsi. La stagione di Aubameyang è stata a dir poco sensazionale: lo scorso anno ha messo a segno 11 gol, in questa prima parte di Bundesliga è già a 18, con 27 reti in 27 gare. Chiude il podio della speciale classifica il ghanese Andre Ayew, ex Marsiglia ora allo Swansea, con 112 preferenze.