Pallanuoto, Europei donne: l'Italia umilia la Croazia

2016-01-15 12:40:53
Pubblicato il 15 gennaio 2016 alle 12:40:53
Categoria: Pallanuoto
Autore: Redazione Datasport.it

L'Italia è uno schiacciasassi e anche nella terza giornata agli Europei di pallanuoto in corso a Belgrado festeggia un'altra vittoria. Il Setterosa del ct Fabio Conti umilia la Croazia con un devastante 31-2 (parziali 8-0, 7-0, 8-1, 8-1) e resta a punteggio pieno nel girone B della prima fase. Tutte a segno le azzurre a parte Radicchi: brillano Bianconi, 6 gol, Garibotti e Aiello, 5. L'Italia tornerà in vasca domenica alle 15.45 contro la Serbia.

Prosegue lo show dell'Italia agli Europei di pallanuoto che si stanno svolgendo alla Kombank Arena di Belgrado, in Serbia. Il Setterosa, dopo il 10-3 alla Francia e il 22-3 alla Germania, fa ancora meglio contro la Croazia, triturata 31-2 nella terza giornata del gruppo B della prima fase. Le ragazze del ct Fabio Conti partono fortissimo e dopo nemmeno un minuto vanno a segno con Bianconi; il raddoppio è dell'eterna Di Mario su rigore poi, negli ultimi quattro minuti del primo quarto, le azzurre segnano altri sei gol e vanno al primo riposo avanti 8-0.

Nel secondo periodo la musica non cambia, la Croazia non regisce e così il Setterosa mette a segno altre sette marcature per il 15-0. La gara è in archivio e sul 17-0 le slave trovano il primo gol con Ivana Butic. Sotto 25-1 arriva la seconda marcatura della Croazia prima che l'Italia segni altri sei gol e chiude con il dirompente 31-2. Soltanto Federica Radicchi non partecipa alla festa mentre tutte le altre azzurre vanno a bersaglio: brilla Bianconi, 6 gol, mentre Garibotti e Aiello ne aggiungono 5. Il Setterosa tornerà ora in vasca domenica alle 15.45 contro le padrone di casa della Serbia.