Palermo: Cosmi \"Troppo brutti nei primi 20 minuti\"

2011-03-07 07:56:09
Pubblicato il 7 marzo 2011 alle 07:56:09
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

"I primi venti minuti sono stati troppo brutti, scioccanti sotto un certo punto di vista". Sono le prime parole di Serse Cosmi dopo la sconfitta contro la Lazio nel posticipo. "Siamo entrati in campo esattamente come avevamo detto di non entrare, cioè troppo timorosi - prosegue l'allenatore del Palermo ai microfoni di Sky -. Abbiamo regalato, anche se mi sembra esagerato dire questo, alla Lazio troppa facilità nell’andare prima in vantaggio per poi raddoppiare. Lì, per noi, è diventato non complicato, di più. Però, al di là di questo, devo dire che la squadra, dopo il 2-0, ha giocato, almeno sotto l’aspetto tattico, come volevo che giocasse. E' chiaro che ancora manca non qualcosa, tanto, rispetto a quello che vorrei, però, ci può stare. Diciamo che abbiamo perso due tiri a zero".

"Questo è un gruppo che, tra virgolette, va ricostruito - conclude Cosmi - . Un gruppo che, ovviamente, ha perso fiducia, attraverso una serie di risultati negativi, che deve ritrovare qualche giocatore importante, tipo Miccoli, tipo Pinilla. Oggi diamo l’impressione di essere fragili in difesa, ma credo che diamo altrettanta impressione di fragilità nella maniera in cui attacchiamo la porta".