Nuoto, rischio paralisi per Manuel Bortuzzo

2019-02-05 16:05:25
Nuoto, rischio paralisi per Manuel Bortuzzo
Pubblicato il 5 febbraio 2019 alle 16:05:25
Categoria: Nuoto
Autore: Michael Procopio

Manuel Bortuzzo rimarrà paralizzato. E' il drammatico responso degli esami medici ai quali è stato sottoposto il giovane nuotatore, rimasto vittima di un colpo di pistola nella notte fra sabato e domenica.

I professori della clinica Don Camillo Alberto Delitala ed Emiliano Cingolani rispettivamente direttore del Dipartimento Neuroscienze e responsabile dello Shock e Trauma hanno fatto il punto sulle condizioni del 19enne che rimane sedato con alcuni momenti di coscienza. "Nonostante la decompressione del midollo danneggiato dal proiettile non c’è attività bioelettrica agli arti inferiori. Il responso è negativo. La lesione midollare è completa e con le attuali conoscenze scientifiche il paziente non sarà in grado di muovere le gambe per cui appena le sue condizioni lo consentiranno e sarà fuori pericolo verrà trasferito in un centro di riabilitazione" hannop spiegato i medici.I familiari di Manuel sono stati informati su quanto è stato accertato al San Camillo. Il giovane, hanno spiegato ancora i medici, è stato sottoposto a riduzioni della sedazione. "C’è stata una buona risposta dal punto di vista fisico del ragazzo con buoni parametri vitali tenendo conto che era arrivato in ospedale con una vasta emorragia interna, lesioni al polmone sinistro che in parte è stato asportato e al midollo spinale" hanno infine concluso i medici.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it