Novara: Sensibile \"Gonzalez resta qui\"

2011-01-12 13:09:44
Pubblicato il 12 gennaio 2011 alle 13:09:44
Categoria: Calciomercato
Autore: Redazione Datasport.it

Pablo Gonzalez al Palermo? Assolutamente no. Questo il senso delle dichiarazioni di Pasquale Sensibile, direttore sportivo del Novara: "Il tempo che ci siamo presi per decidere non era un tentennamento con conseguente rifiuto ma serviva solamente a fare tutte le giuste valutazioni del caso - spiega ai microfoni di 'Mediagol' -. Per una società come il Novara è di vitale importanza l’aspetto tecnico, così come quello economico. Ci siamo presi mezza giornata in più, poi è intervenuta la proprietà al gran completo che ha preso la decisione di opporsi a questo trasferimento e che ci ha messo tutti nella posizione di continuare così come siamo, ovvero con Gonzalez a Novara".

C'era la necessità di un segnale: prima Atalanta, poi Palermo. "Per noi era un segnale importare da dare a tutto l’ambiente. Sicuramente avremo modo in avanti di ringraziare l’Atalanta per la professionalità e la correttezza mostrata ma, sia chiaro, non abbiamo preso questa decisione perché c’è in cantiere dell’altro, come ipotizzato da qualche organo di informazione nelle ultime ore".

Insomma, Gonzalez a gennaio non si muove. A giugno chissà: "C’è un gradimento del Palermo rispetto al giocatore da tempi non sospetti. Magari nella testa della società rosanero la cosa potrebbe anche essere più concreta, ma questo lo sanno loro e non posso saperlo io. Dall’esterno mi sembra di capire che c’è fermento attorno all’attacco del Palermo. In rosa da giugno? Siete fuori strada se pensate ad un accordo raggiunto tra le due società per un trasferimento a giugno. Le cose non stanno assolutamente così – ha aggiunto Sensibile –. Poi nel calcio possono succedere tantissime cose. Noi innanzi tutto ci auguriamo di disputare un ottimo campionato a livello di squadra ma è quello che auguriamo anche a Pablo, poi da qui a giugno si vedrà quel che succederà”.