Nfl: Tampa Bay all'ultimo respiro, crisi Panthers

2016-10-11 10:14:50
Nfl: Tampa Bay all'ultimo respiro, crisi Panthers
Pubblicato il 11 ottobre 2016 alle 10:14:50
Categoria: Sport USA
Autore: Redazione Datasport.it

E' un field goal di Robert Aguayo a tempo scaduto a regolare la vittoria a Tamp Bay nel Monday Night della quinta giornata di Nfl. A Charlotte, i Buccaneers vincono 17-14 contro i Panthers, mettendo a segno la seconda vittoria stagionale e accentuando la crisi dei finalisti dello scorso Super Bowl. Senza il quarterback Cam Newton, Carolina incassa infatti il terzo stop di fila complicando ulteriormente una stagione finora disastrosa.

Una sola vittoria, quattro sconfitte e una stagione che rischia di essere già compromessa dopo appena cinque giornate: è questo il preoccupante allarme in casa Panthers dopo il verdetto del Monday Night. Tampa Bay passa al Bank of America Stadium dopo cinque sconfitte di fila negli ultimi scontri diretti contro Carolina e fa sprofondare i finalisti dello scorso Super Bowl all'ultimo posto della South Conference. Impensabile dopo il 15-1 in Regular Season della scorsa stagione. E invece, senza Cam Newton a mandare in TD i compagni, i Panthers faticano tremandamente anche contro dei Buccaneers non certo irresistibili e dal canto loro privi di Martin e Sims. Aguayo piazza due field goal nei primi due quarti e all'intervallo lungo il tabellone dice 6-0 Tampa Bay, anche se al rientro sul rettangolo verde del Bank of America i Panthers si scuotono.

Artis-Payne, con una corsa di un metro e un'altra da 12, nel giro di tre minuti firma due touch down che Gano trasforma per il 14-6. Winston però è nella sera giusta e ci mette un attimo a trovare le braccia di Evans con un pass da 26 metri che manda in TD il compagno, pescando poi Humphries per il punto addizionale che vale il 14-14. Si decide tutto all'ultimo quarto, anzi all'ultimo secondo, con i Buccaneers che sfruttano l'ultimo possesso fino al calcio decisivo di Aguayo (3/5 complessivo nella serata) che dalla distanza di 38 yard centra i pali a tempo scaduto per il 17-14 finale in favore di Tampa Bay. Festeggiano i Buccaneers, Carolina invece è sempre più in crisi.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it