Nfl: quattro in fila per i Vikings, crisi Giants

2016-10-04 09:28:29
Nfl: quattro in fila per i Vikings, crisi Giants
Pubblicato il 4 ottobre 2016 alle 09:28:29
Categoria: Sport USA
Autore: Redazione Datasport.it

Minnesota spaventa tutta la Nfl. Monday night della Week 4 da incorniciare per i purple and gold che stendono 24-10 i New York Giants di Eli Manning nel match dello US Bank Stadium. Tutto merito della difesa dei Vikings, capace di tenere Odell Beckham Jr. ad appena 23 yard ricevute (peggior risultato in carriera per il wide receiver uscito da LSU). Quattro successi in fila per Minnesota, mentre New York incassa il secondo ko consecutivo di questa regular season.
 
Quinta partita di fila senza ricezioni in end-zone e svariate penalità per OBJ, ma decisamente non si può considerare superiore la prestazione di Eli Manning: zero td pass per il quarterback dei Giants, limitato anche lui dalla superba linea difensiva dei Vikings (appena 50 punti complessivi concessi nelle prime quattro gare stagionali). In tutto questo bisogna ricordare che a Minnesota mancano il quarterback titolare Bridgewater e il futuro Hall of Famer e stella della squadra Adrian Peterson, fuori entrambi per infortunio.
 
A Minneapolis il primo squillo è dei padroni di casa (corsa in end zone di Matt Asiata). Nel secondo periodo Bradford mette a segno un td pass per il touchdown di Rudolph, mentre New York deve accontentarsi delle briciole (un field goal da 44 yards di Josh Brown con due secondi sul cronometro). Nella ripresa Walsh e McKinnon chiudono la pratica consegnando alla squadra di coach Zimmer un'altra "W".
Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it