Nfl: Patriots e Panthers inarrestabili, Broncos ko

2015-11-09 10:05:46
Nfl: Patriots e Panthers inarrestabili, Broncos ko
Pubblicato il 9 novembre 2015 alle 10:05:46
Categoria: Sport USA
Autore: Redazione Datasport.it

Ennesima prova di forza dei Panthers nella week 9 di Nfl: Carolina non trema nemmeno davanti ad Aaron Rodgers, rifilando così un netto 37-29 ai Green Bay Packers per l'ottavo successo di fila. Stesso discorso ma vittoria ben più agevole per i New England Patriots di Tom Brady (27-10 sui Redskins). Festa rovinata per Peyton Manning, che contro i suoi ex Indianapolis Colts vede i Broncos cadere per la prima volta in stagione.

Al Bank of America Stadium si presenta Aaron Rodgers (mvp della scorsa stagione) che lancia per 369 yards complessive e 4 td pass, ma l'ex Golden Bears si ritrova davanti un Cam Newton in grande spolvero. Sono 3 i td pass per il prodotto della University of Florida, e a fare la differenza sono i 5 sacks messi a segno dalla difesa di coach Rivera (alla stessa voce c'è invece uno zero per la franchigia del Wisconsin). Basta invece un Tom Brady con le marce basse ai New England Patriots per fare otto su otto in regular season: a Foxborough l'mvp dello scorso Super Bowl serve due td pass buoni per il 27-10 sui Redskins, e nonostante la prova offensiva di squadra meno brillante della stagione i campioni in carica continuano a dominare la Afc East con otto vittorie e zero sconfitte.

Mastica amaro invece Denver: il sogno dei Broncos di arrivare imbattuti ai playoff si infrange al Lucas Oil Stadium di Indianapolis, dove Luck e i Colts infliggono il primo stop stagionale all'ex Peyton Manning (27-24). Il trentanovenne quarterback sperava di poter festeggiare coi suoi Broncos la palma di primatista Nfl per yards lanciate, ma contro Indy il tassametro si ferma a 71.836 yards (a sole due lunghezze dalla leggenda Brett Favre). Appuntamento con la storia rimandato quindi al prossimo match contro i Kansas City Chiefs.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it