Nfl: Cowboys ancora vivi, Washington al tappeto

2015-12-08 09:20:34
Pubblicato il 8 dicembre 2015 alle 09:20:34
Categoria: Sport USA
Autore: Redazione Datasport.it

Rivedono la luce i Dallas Cowboys, che nonostante l'assenza del quarterback Tony Romo s'impongono nel monday night della tredicesima settimana di Nfl superando in trasferta gli Washington Redskins. La sfida del FedEx Field termina 19-16 per la franchigia texana, che centra il quarto successo stagionale grazie al sangue freddo del kicker Dan Bailey, chirurgico a 9 secondi dalla fine con un field goal da 54 yards

Errori, attacchi lenti e possessi regalati agli avversari: Washington e Dallas non fanno certo a gara per regalare un match spettacolare agli 80.444 arrivati a Landover. Per vedere il primo touchdown su azione bisogna aspettare l'ultimo minuto del quarto periodo, con McFadden che porta gli ospiti sul 16-9 con una corsa in end zone. Washington non ci sta, e pareggia i conti con un lampo di Cousins, che sforna un td pass ricevuto che le sapienti mani di DeSean Jackson tramutano nel 16-16 con appena 44" sul cronometro. Tutti pronti per i supplementari, e invece no, perchè Bailey a nove secondi dal fischio finale prende la mira e da oltre la linea di metà campo spedisce l'ovale in mezzo ai pali, consegnando alla squadra di Garrett una vittoria fondamentale. Cowboys che rimangono all'ultimo posto nella Nfc East con 4 vittorie e 8 sconfitte, ma i playoff e il primo posto della division sono lì alla portata, visto il record di Redskins, Eagles e Giants (5-7).