Nba: Westbrook da urlo, Charlotte vola

2016-03-23 09:09:57
Pubblicato il 23 marzo 2016 alle 09:09:57
Categoria: NBA
Autore: Redazione Datasport.it

Quattro gare nella notte Nba. Spicca la vittoria degli Oklahoma City Thunder sugli Houston Rockets con l'ennesima prova straordinaria di Russell Westbrook che firma la 15esima tripla doppia in stagione. Prosegue l'ottimo momento degli Charlotte Hornets che, dopo aver steso gli Spurs, vincono a Brooklyn. Successo esterno degli Heat a New Orleans mentre Kobe Bryant segna 20 punti nella vittoria Lakers sui Grizzlies.

Il big match della notte è degli Oklahoma City Thunder che battono 111-107 gli Houston Rockets. I texani nel finale rimontano grazie ad Harden, 24 punti e 16 assist, ma negli ultimi secondi, sul -2, il Barba rovina tutto cercando un passaggio difficile per Howard sotto canestro che Waiters intercetta e di fatto chiude il discorso. OKC ha 23 punti da Durant ma soprattutto un'altra prova da urlo di Russell Westbrook con 21 punti, 13 rimbalzi e 15 assist, la 34esima tripla doppia in carriera, la 15esima in stagione, il massimo in una sola regular season dal 1988-89 quando Jordan ne stampò 15 e Magic Johnson addirittura 17.

17esima vittoria nelle ultime 21 gare per gli Charlotte Hornets che, dopo il prestigioso successo su San Antonio, passano 105-100 a Brooklyn contro i Nets. Grande prova del francese Batum, 23 punti e la tripla più fallo che decide il match a 4 minuti dalla fine, e 21 punti di Jeremy Lin. Ai Nets non bastano i 29 di Brook Lopez e i 25 di Kilpatrick. Facile successo esterno dei Miami Heat, 113-99 a New Orleans contro i Pelicans: 25 per Wade e 24 con 14 rimbalzi per il pivot Hassan Whiteside. Infine allo Staples Center i Los Angeles Lakers battono 107-100 i Memphis Grizzlies con 20 punti di Kobe Bryant. Agli ospiti non bastano i 27 senza errori al tiro, 12 su 12, di Tony Allen.