Nba: vincono Warriors e Cavs, un super Gallo non basta

2016-11-19 09:02:03
Nba: vincono Warriors e Cavs, un super Gallo non basta
Pubblicato il 19 novembre 2016 alle 09:02:03
Categoria: NBA
Autore: Redazione Datasport.it

Piatto ricco di emozioni nella notte Nba. Tutto semplice per Cleveland e Golden State: i Cavs spazzano via Detroit con un secco 104-81, così come gli Warriors vincono 104-88 a Boston. Splendida prova, da 21 punti e 9 assist, ma non basta: nonostante un grande Danilo Gallinari i Nuggets cadono 111-113 con i Raptors, beffati all'overtime. Nessun problema per i Thunder (124-105) coi Nets, trascinati dalla tripla doppia di Russel Westbrook.

I due assi da copertina della scorsa stagione viaggiano leggermente sotto ritmo: Steph Curry firma 16 punti, ma a caricarsi la squadra sulle spalle è la coppia Klay Thompson-Kevin Durant. Doppia doppia da 23 punti e 10 rimbalzi per KD, 28 punti per l'altro Splash Brothers. E Boston è spazzata via, con un terzo quarto da incubo per i Celtics (31-9) e la decima vittoria stagionale di Golden State. Anche LeBron James non incanta: 21 punti e strapotere limitato (in campo solo per 28 minuti), mentre Kyrie Irving ne mette a referto 25.

La delusione della nottata arriva da Denver: Gallinari sfiora la doppia doppia con 21 punti e 9 assist ma la sua bella prova non porta nulla ai Nuggets. I Raptors, trascinati da un DeMar DeRozan da 30 punti, si prendono l'overtime e il match. Chi trova il successo sono invece gli Hornets di Marco Belinelli: Charlotte batte 100-96 Atlanta, ma la guardia di San Giovanni in Persiceto non incide troppo sul match, nonostante i 27 minuti in campo (dalla panchina). Per lui solo 6 punti.

A comandare in Western Conference sono sempre i Clippers: la formazione di Los Angeles vince anche a Sacramento 121-115, fermando lo score sull'11-2 stagionale, con un Blake Griffin da urlo, ben coadiuvato da DeAndre Jordan. Infine ecco l'ennesima prova monstre di Westbrook: tripla doppia (la quarta in questa stagione) da 30 punti, 11 rimbalzi e 13 assist. Il tutto in 33 minuti con 13-21 dal campo. Infine ecco il 116-107 rifilato dagli Spurs ai Lakers: su tutti spicca la prova di Kawhi Leonard.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it