NBA: tonfo Lakers, vola Toronto. KO anche gli Spurs di Belinelli

2018-11-05 10:20:06
Pubblicato il 5 novembre 2018 alle 10:20:06
Categoria: NBA
Autore: Matteo Pifferi

Nella notte si sono giocate sette partite di NBA, con risultati sorprendenti e alcune conferme. Tonfo dei Los Angeles Lakers che perdono 121-107 contro i Toronto Raptors, capaci di chiudere il primo quarto sul +27 (42-17) trascinati da un Serge Ibaka da 34 punti, 10 rimbalzi e due palle rubate. Per LeBron James (solo 18 punti per l'ex Cleveland) e compagni si tratta del sesto KO in dieci incontri mentre i Raptors volano ad Est con un record di 9-1. In ordine temporale, però, la prima partita è stata Sacramento Kings-Milwuakee Bucks: a trionfare sono stati i "cervi" 144-109, spinti da un Antetokounmpo devastante e da tripla doppia con 26 punti, 15 rimbalzi e 11 assist a referto.

Vittoria anche per i Brooklyn Nets contro Philadelphia (122-97, 20 punti di Levert) mentre un John Wall da 26 punti e 7 assist permette a Washington di battere i New York Knicks 108-95. All'AT&T Center cade a sorpresa San Antonio, sconfitta 117-110 dai Magic: trascinatore di Orlando è Aaron Gordon con 26 punti e 8 rimbalzi mentre per gli Spurs Belinelli mette a referto 15 punti in 21' di gioco. Successo allo scadere per Phoenix su Memphis (102-100) con un Booker da 25 punti e 7 assist a referto mentre Portland riscatta il KO con il Lakers rifilando trenta punti (111-81) a Minnesota e si issa al terzo posto ad Ovest dietro a Golden State e Denver.