Nba, Spurs a raffica: 154 punti contro i Thunders. Gallinari cade a Denver

2019-01-11 09:48:44
Pubblicato il 11 gennaio 2019 alle 09:48:44
Categoria: NBA
Autore: Michele Nardi

Nella notte Nba I San Antonio Spurs battono Oklahoma City Thunders 154-147 al termine di una meravigliosa maratona di 58 minuti, conclusa all’overtime. Eroe della serata LaMarcus Aldridge, autore di 56 punti, che fa per due vista la serata no di DeRozan che chiude con 16 punti e un misero 7/22 dal campo. Belinelli ne fa 19, portando a casa un pulito 5/5. Nonostante le percentuali folli al tiro dei padroni di casa i Thunders riescono a stare in partita fino alla fine grazie a un’altra tripla doppia di Russel Westbrook, che chiude con 24 punti, 24 assist e 13 rimbalzi. Grande serata anche per Jerami Granti, 25 punti, e Paul George, 30 punti.

Un’altra tripla doppia di Jokic fa decollare Denver, che travolge i Clippers di Gallinari 121-100. Li talentuoso serbo porta a casa 18 punti, 14 rimbalzi e 10 assist. Gallinari è tra i migliori dei suoi ma i suoi 18 punti con 6/17 dal campo e il solito 3/6 dall’arco non bastano. Clippers sempre all’inseguimento dopo il 37-25 dei padroni di casa nel quarto iniziale. I 23 punti di Murray e altri 7 giocatori in doppia cifra permettono ai Nuggets di stare avanti fino alla fine e mantenere il primato nella Western Conference.

Nelle altre partite i Boston Celtics cadono contro Miami Heat 115-99. Gli ospiti tentano la rimonta nella ripresa ma Dwayne Wade si carica sulle spalle i suoi e segna 8 punti dei suo 19 nel terzo quarto tenendo a bada i Celtics. Miami chiude con 18 triple a segno mentre a Boston non bastano i 22 punti di Irving. I Sacramento Kings vincono contro i Detroit Pistons 112-102 grazie ai 18 punti di Buddy Hield e i 14 a testa di Cauley-Stein e Giles.