Nba, Russell: "E' orribile, mi scuso con Young"

2016-03-31 11:00:29
Pubblicato il 31 marzo 2016 alle 11:00:29
Categoria: NBA
Autore: Redazione Datasport.it

I Los Angeles Lakers trovano sempre il modo di far parlare di sè, soprattutto fuori dal campo. A finire nell'occhio del ciclone è la matricola D'Angelo Russell, 19 anni, che ha filmato di nascosto una conversazione con il compagno di squadra Nick Young dove si parla di relazioni extraconiugali e il video è poi finito in rete, pubblicato da un sito di gossip, diventando virale, anche perchè Young è promesso sposo della famosa rapper Iggy Azalea.

Il giovane Russell è stato isolato all'interno degli spogliatoi, i compagni gli hanno voltato le spalle e ha ricevuto pesanti critiche dal resto della Nba. Questo episodio sembra sia stato decisivo per la brutta sconfitta dei Lakers, -43, in casa dei Jazz. Così, dopo due giorni di polemiche, ieri il rookie da Ohio State si è presentato davanti alla stampa prima della gara con Miami e ha chiesto scusa per l'accaduto.

"Mi sento malissimo per quello che è successo. Ho chiesto scusa a Nick ma non so se lui le accetterà, lo capirei se non le accettasse. A questo punto il danno è fatto e l'unica cosa che posso fare è assumermi le mie responsabilità. Mi piacerebbe poter risolvere la cosa immediatamente ma non posso. Non ho la minima idea di come il video sia diventato di dominio pubblico, doveva essere solo una cosa tra me e Nick, nulla di più. Mi dispiace davvero moltissimo per tutto quello che è successo, farò tutto il possibile per riconquistare la fiducia di tutti", le parole di Russell.

Nick Young si è limitato a dire: "Penso che la cosa migliore sia maneggiare la situazione tra me e D'Angelo in privato, lontano dai media. Dobbiamo sederci e parlare. Solo questo. E' successo quel che è successo. Ci serve solo parlare tra noi". Iggy Azalea, fidanzata e promessa sposa di Young, si è limitata ad un tweet ironico: "Vedo che D'Angelo Russell è al centro dell'attenzione. A me è piaciuto il suo filmato. Grazie amico".