Nba, i Rockets battono 124-115 i Lakers e finisce in rissa

2018-10-21 10:10:49
Nba, i Rockets battono 124-115 i Lakers e finisce in rissa
Pubblicato il 21 ottobre 2018 alle 10:10:49
Categoria: NBA
Autore: Redazione Datasport

Seconda sconfitta di fila per i Los Angeles Lakers di LeBron James che esordiscono allo Staples Center contro gli Houston Rockets. Finisce 115-124 con rissa nel finale tra Rondo e Chris Paul (con il primo che sferra un pugno in faccia all’avversario) e tre espulsi (il terzo coinvolto è Ingram, colui che accende gli animi). Era stata una gara molto equilibrata e spettacolare con Harden e Paul da una parte e King James dall’altra grandi protagonisti. 

I Rockets, sempre in leggero vantaggio, non riescono mai a dare quello strappo decisivo al match contro una squadra, i Lakers, che non ha ancora trovato i giusti equilibri dopo il grande rinnovamento dell’estate. E alla fine il grande equilibrio si trasforma in nervosismo. Nell’ultimo quarto, dopo una accesa discussione, Rondo colpisce al volto con un pugno Chris Paul raccogliendo la provocazione di Ingram e tutti e tre finiscono anzitempo sotto la doccia. E allora, in un clima incandescente, ci pensano Tj Tucker e James Harden a infilare due triple che valgono il successo dei Rockets.  

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it