NBA: Raptors battuti sulla sirena dai Jazz

2011-03-10 08:30:08
Pubblicato il 10 marzo 2011 alle 08:30:08
Categoria: NBA
Autore: Redazione Datasport.it

Non sanno più vincere i Toronto Raptors di Andrea Bargnani. Dopo le due sconfitte di Londra contro i New Jersey Nets, è amaro anche il ritorno a casa perchè i canadesi vengono battuti 96-94 dagli Utah Jazz. Il protagonista è Al Jefferson che oltre ai 34 punti firma il canestro della vittoria con tap in rocambolesco a fil di sirena. Toronto, senza il Mago bloccato dall'influenza, ha 17 punti da DeRozan e 16 da Weems ma non bastano. Importante il successo dei New Orleans Hornets che nonostante l'assenza della stella Chris Paul hanno battuto 93-92 i Dallas Mavericks. Decidono i tre liberi di Jarret Jack nel finale, cui Nowitzki non riesce a rispondere con l'ultimo tiro. 26 i punti del tedesco mentre Belinelli è ancora una volta decisivo uscendo dalla panchina con 21 punti e 4 su 7 al tiro da tre.


Sorprendente sconfitta interna dei Boston Celtics, battuti 108-103 dai Los Angeles Clippers. Griffin segna 12 punti ma i veri protagonisti sono DeAndre Jordan, 21 punti, e Mo Williams, 28. Per i Celtics il migliore è Ray Allen che firma 23 punti. Il ko di Boston avvicina alla vetta dell'est i Chicago Bulls, che hanno vinto 101-84 in casa dei Bobcats. Decidono i 20 punti ciascuno di Derrick Rose e Kyle Korver, che insieme firmano anche un convincente 8 su 13 da tre punti. Carmelo Anthony salva i New York Knicks a Memphis. Grizzlies protagonisti di una grande rimonta finale ma la stella ex Denver ha salvato i suoi con il tiro della vittoria a fil di sirena per il 110-108 Knicks. 31 i punti alla fine di Melo, miglior marcatore del match. Successo anche per i San Antonio Spurs, che grazie ai 23 punti di Tony Parker hanno superato 111-104 i Detroit Pistons.

Nelle altre gare, gli Oklahoma City Thunder hanno battuto 110-105 i Philadelphia 76ers dopo un supplementare (34 di Kevin Durant); i New Jersey Nets, dopo le due vittorie di Londra, hanno sconfitto 94-90 i Golden State Warriors (26 di Brook Lopez) nonostante l'assenza della stella Deron Williams, a Dallas con la moglie che aspetta un figlio. Gli Orlando Magic si sono imposti 106-102 a Sacramento sui Kings (26 di Jameer Nelson); 101-75 dei Minnesota Twolves sugli Indiana Pacers (16 e 17 rimbalzi di Kevin Love); vittoria 110-90 dei Milwaukee Bucks sui Cleveland Cavaliers (18 punti ciascuno per Boykins e Jennings).

TUTTE LE PARTITE NBA IN TEMPO REALE E CLASSIFICHE SEMPRE AGGIORNATE SU:
http://www.datasport.it/basket/NBA/temporeale.html
http://www.datasport.it/basket/NBA/classifica_by_division.html