Nba: le partite della notte. Video

2013-02-11 12:47:59
Pubblicato il 11 febbraio 2013 alle 12:47:59
Categoria: NBA
Autore: Redazione Datasport.it

Nove gare nella notte Nba. Spettacolo al TD Garden nella sfida tra due squadre bollenti, i Boston Celtics e i Denver Nuggets di Danilo Gallinari. I verdi si sono imposti 118-114 dopo tre tempi supplementari conquistando l'ottava vittoria di fila e interrompendo la striscia dei Nuggets, reduci da nove successi. Il Gallo chiude con 18 punti e 10 rimbalzi ma il migliore dei suoi è Lawson con 29. Per i Celtics 20 punti e 18 rimbalzi di Garnett, 26 di Terry che piazza la tripla decisiva nel terzo overtime ma il migliore è senza dubbio Paul Pierce. 'The Captain' chiude con una roboante tripla doppia da 27 punti, 14 rimbalzi e 14 assist.

Lo spettacolo non è mancato a South Beach dove i Miami Heat piegano 107-97 i Los Angeles Lakers. Gara decisa nel quarto periodo dalla difesa e dalle giocate delle stelle dei padroni di casa: Dwyane Wade chiude con 30 punti, LeBron James fa ancora meglio con 32 e registra la quinta gara in fila con almeno 30 punti. Ai Lakers, che pagano le troppe palle perse nell'ultimo quarto, non bastano i 28 punti con 9 assist di Kobe Bryant e i 18 di un convincente Earl Clark. Gli altri due big match della notte si giocavano nella Grande Mela. Al Madison Square Garden i Los Angeles Clippers battono 102-88 i New York Knicks. Un pazzesco Carmelo Anthony da 42 punti non basta per arginare gli angeleni trascinati dai 25 di Chris Paul e dai 27 di 'The Difference' Jamal Crawford, ex di turno. Al Barclays Center i San Antonio Spurs superano 111-86 i Brooklyn Nets con un grande secondo tempo (60-29). Super Tony Parker, 29 punti e 11 assist mentre nei Nets il migliore è Deron Williams con 19 punti.

Nelle altre gare i Toronto Raptors, senza Andrea Bargnani, superano 102-89 gli Hornets (20 di Rudy Gay), gli Orlando Magic battono 110-104 i Portland Trail Blazers (17 con 19 rimbalzi di Vucevic), i Memphis Grizzlies piegano 105-88 i Minnesota Timberwolves (18 di Prince), gli Oklahoma City Thunder travolgono 97-69 i Phoenix Suns (24 di Westbrook) mentre a sorpresa gli Houston Rockets cadono 117-111 sul campo dei Sacramento Kings (23 di Salmons e Isaiah Thomas).