Nba: i Nets vincono ma Bargnani si ferma

2015-11-30 10:21:50
Nba: i Nets vincono ma Bargnani si ferma
Pubblicato il 30 novembre 2015 alle 10:21:50
Categoria: NBA
Autore: Redazione Datasport.it

Nba 2015/2016: calendario, risultati e classifiche

Guarda lo Speciale Nba di Datasport.it


Nella notte Nba i Nets possono far festa solo a metà: Brooklyn sconfigge 87-83 i Pistons ma perde per infortunio Andrea Bargnani. Il 'Mago' scende sul parquet del Barclays Center solo 3 minuti prima di uscire per un risentimento muscolare al bicipite femorale. Lakers sconfitti 107-103 dai Pacers nel giorno in cui Bryant annuncia l'addio al basket a fine stagione. Vittorie, infine, per Rockets (116-111 a New York) e Clippers (107-99 su Minnesota).

Con Bargnani fuori causa dopo appena 3 minuti dal suo ingresso nel primo quarto, Brooklyn si affida a Thaddeus Young (19 punti e 10 rimbalzi) e a Brook Lopez (13 punti) per avere la meglio su Detroit in una gara tra due squadre che stanno vivendo un periodo piuttosto complicato. I Pacers passano 107-103 allo Staples Center sui Lakers grazie ai 39 punti di un sontuoso Paul George. Bryant, dopo la lettera d'addio al basket a fine stagione, ne mette a referto 13.

Serve un overtime ai Rockets per sbancare il Madison Square Garden di New York. Houston mette così in cassaforte la seconda vittoria di fila dopo un avvio decisamente difficile di stagione. James Harden sigla 26 punti mentre Clint Capela chiude in doppia doppia con 18 punti e 11 rimbalzi. Ai Knicks non bastano i 31 di Arron Afflalo. Blake Griffin con 26 punti e Chris Paul con 21 trascinano i Clippers alla vittoria sui Timberwolves. Prosegue infine il periodo nero di Philadelphia, ancora a secco di vittorie: 76ers sconfitti 92-84 dai Grizzlies.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it