Nba: mostro Westbrook, riscatto Hornets

2016-11-27 08:38:11
Nba: mostro Westbrook, riscatto Hornets
Pubblicato il 27 novembre 2016 alle 08:38:11
Categoria: NBA
Autore: Redazione Datasport.it

Cinque gare nel sabato notte in Nba. Gli Charlotte Hornets vendicano la sconfitta del Madison Square Garden superando i Knicks in volata: 5 punti per Marco Belinelli. Altra tripla doppia per Russell Westbrook che eguaglia LeBron James e guida i suoi Thunder alla vittoria casalinga sui Pistons. I San Antonio Spurs si confermano imbattibili in trasferta vincendo anche a Washington mentre i Warriors superano i Timberwolves con 34 punti di Curry.

Dopo 4 sconfitte di fila gli Charlotte Hornets ritrovano il successo battendo 107-102 i New York Knicks che li avevano superati ieri in overtime al Madison Square Garden. Partita in volata decisa dal solito Kemba Walker, 28 punti, e da i 18 con 17 rimbalzi, massimo per una guardia in questa stagione, di Jeremy Lamb; 20 minuti in campo per Marco Belinelli che risponde con 5 punti. Ai Knicks non bastano i 25 punti di Kristaps Porzingis.

Successo netto per 106-88 degli Oklahoma City Thunder sui Detroit Pistons. Il protagonista assoluto è il solito Russell Westbrook: 17 punti, 13 rimbalzi e 15 assist per l'esterno di Los Angeles che stampa la seconda tripla doppia consecutiva, la settima in stagione e la 44esima in carriera al pari di LeBron James (sesto posto nella classifica di tutti i tempi). Colpo esterno dei Memphis Grizzlies che vincono 110-107 a Miami: finale in volata deciso da Mike Conley che segna 11 dei suoi 21 punti negli ultimi 3 minuti; bene anche Marc Gasol, 28.

Restano imbattuti in trasferta i San Antonio Spurs che vincono 112-100 a Washington contro gli Wizards e centrano il nono successo consecutivo. 24 punti di Aldridge e 20 di Parker sono decisivi per i texani che diventano la quinta squadra di sempre ad iniziare con un record di 10-0 lontano da casa. Bollenti anche i Golden State Warriors che centrano l'11esimo successo di fila grazie alla vittoria 115-112 sui Timberwolves. Nonostante l'assenza di Draymond Green, i Warriors vengono guidati da Curry, 34 punti, e Durant, 28 con 10 rimbalzi e 6 stoppate.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it