Nba: i Lakers vedono i playoff, Miami vola

2013-03-11 08:29:44
Pubblicato il 11 marzo 2013 alle 08:29:44
Categoria: NBA
Autore: Redazione Datasport.it

Tutto sulla Nba: risultati, classifiche e calendario

Nove gare nella notte Nba. I Miami Heat non si fermano più, battono 105-91 gli Indiana Pacers, una corazzata ad Est, e prolungano la loro striscia vincente a quota 18 gare, la più lunga in questa stagione. Soltanto 13 punti per LeBron James mentre i veri protagonisti sono Chris Bosh, 24 punti, e Mario Chalmers, 26 punti con 6 su 6 dall'arco e 7 rimbalzi. Rimonta completata per i Los Angeles Lakers che piegano 90-81 i Chicago Bulls e arrivano all'ottavo posto, l'ultimo utile per entrare ai playoff. Pessima serata al tiro per i tori cui non bastano i 18 con 17 rimbalzi di Noah e gli 11 punti di Marco Belinelli, con 5 su 15 al tiro e 3 palle perse. Sei uomini in doppia cifra per i Lakers: spiccano i 19 punti con 9 assist di Kobe Bryant e i 16 con 21 rimbalzi e 4 stoppate di Dwight Howard.

Nella Western Conference successi pure per Thunder e Clippers. Oklahoma City piega 91-79 i Boston Celtics grazie a 23 punti con 11 rimbalzi di Kevin Durant mentre i rossoblù di Los Angeles asfaltano 129-97 i Detroit Pistons con 22 punti di Blake Griffin, 20 e 14 assist di Chris Paul e 13, compresa una terrificante schiacciata al volo, di DeAndre Jordan. Nelle altre gare Toronto supera 100-96 Cleveland (18 dell'ex bolognese Alan Anderson), Orlando piega 99-91 Philadelphia (24 con 10 assist di Nelson), New Orleans batte in volata Portland 98-96 (20 a testa per Anderson e Vasquez), Dallas travolge Minnesota 100-77 (22 punti di Carter) e Milwaukee sbanca 115-113 Sacramento (29 di Ellis).