NBA: Lakers KO, volano i Clippers. Cade Memphis

2018-11-26 10:11:39
NBA: Lakers KO, volano i Clippers. Cade Memphis
Pubblicato il 26 novembre 2018 alle 10:11:39
Categoria: NBA
Autore: Matteo Pifferi

 

Ben 8 partite nella notte NBA con alcuni verdetti che iniziano a delinearsi e alcune sorprese. KO interno dei Los Angeles Lakers che, di fronte al pubblico amico dello Staple Center, perdono 108-104 - 25 punti per LeBron James) contro gli Orlando Magic, trascinati dai 31 punti e 15 rimbalzi di Vucevic. Sorride l'altra metà di LA: i Clippers, infatti, superano Portland 104-100 grazie ai 34 punti di Harris (17 punti e 8 rimbalzi per Danilo Gallinari) e ottengono il primato ad Ovest.

 Vittoria in rimonta, invece, per Detroit: i Pistons giocano alla grande - 6 giocatori su 10 terminano in doppia cifra -, ringraziano Jackson e Drummond (19 punti a testa) e vincono contro Phoenix, nonostante i 37 punti (quasi 60% dal campo) di Devin Booker. Successi sulla sirena per Charlotte su Atlanta (124-123, 26 punti di Monk) e per Philadelphia che, sotto di 13 punti dopo il terzo quarto, vince 127-125 contro Brooklyn (doppia doppia per Butler - 34 punti e 12 rimbalzi - e Embiid, 32 punti e 12 rimbalzi) e si riporta in terza posizione nella Eastern Conference. Quinta 'v' consecutiva per Toronto che vince 125-115 grazie ad un Kawhi Leonard da 29 punti e 10 rimbalzi e mantiene la leadership a Est. Si ferma, a sorpresa, Memphis: i Grizzlies perdono 103-98 contro New York, trascinata da un superbo Enes Kanter (21 punti e 26 rimbalzi a referto) e da Tim Hardaway jr, capace di siglare 22 punti totali. Un Rubio da 27 punti trascina Utah al successo contro Sacramento: 133-112 il punteggio a favore dei Jazz che agganciano così Minnesota al penultimo posto ad Ovest.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it