NBA: i Lakers fermano Houston, Beli non basta a Indiana

2017-12-21 09:20:45
NBA: i Lakers fermano Houston, Beli non basta a Indiana
Pubblicato il 21 dicembre 2017 alle 09:20:45
Categoria: NBA
Autore: Francesco Cazzaniga

Credit photo: imagephotoagency

Nella notte NBA i Lakers stoppano la cavalcata dei Rockets, che erano riusciti a mettere in fila ben 14 successi consecutivi, a Houston finisce 116-122. Los Angeles centra il successo grazie alle prestazioni di Kuzma (38) e Brewer (21). Ai padroni di casa non basta l’ottima gara di Harden, che chiude con 51 punti, 9 assist e 3 rimbalzi. Atlanta - Indiana finisce 95-105. Gli Hawks non riescono a dare continuità alle prestazioni e nonostante una buona prova di Belinelli (13 punti in 25 minuti) cedono ai Pacers, guidati da Oladipo (23) e Turner (20). I Clippers orfani di Gallinari, per lui ancora sei settimane di stop, domano tra le mura amiche i Suns per 108 a 95. Ospiti mai in grado di impensierire, sotto per tutta la partita e incapaci di reagire.

Kelly Olynyk trascina Miami alla vittoria contro Boston per 89-90. L’ex mette a referto il suo massimo in carriera (32 punti) contro la sua ex squadra, che nonostante le buone prove di Brown e Smat, esce sconfitta dal Garden. Golden State ha ragione dei Grizzlies per 97-84. Warriors forza 10, come le vittorie consecutive messe in fila. Memphis non mostra molto e il gioco latita, troppo poco per affrontare i campioni NBA. I Bulls battono Orlando. Chicago stacca i Magic 112-94 realizzando la settima vittoria consecutiva. Per i padroni di casa bene Valentine (16) e Dunn (15). Bene Oklahoma 107-79 contro Utah, che senza Rudy Gobert non riescono mai ad impensierire i padroni di casa.

Chiudono la serata Charlotte-Raptors, 11-129 per gli Hornets, Brooklyn viene battuta in casa da Sacramento 99-104, San Antonio supera di 2 punti 91-93 Portland. I Nuggets cedono coi Timberwolves 104-112 mentre Dallas ha ragione di Detroit per 110 a 93.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it