Nba: ai Knicks il derby, cadono i Cavs

2015-12-05 09:15:47
Pubblicato il 5 dicembre 2015 alle 09:15:47
Categoria: NBA
Autore: Redazione Datasport.it

Si sono giocate sei gare nella notte NBA, senza italiani impegnati. I Cleveland Cavs di LeBron James, 37 punti, cadono a New Orleans contro i Pelicans di Anthony Davis dopo un supplementare. A New York i Knicks vincono il derby coi Brooklyn Nets, senza Bargnani, grazie ai 28 punti punti e a un scintillante Porzingis. Kobe Bryant segna 14 punti ma i Lakers vengono sconfitti ad Atlanta dagli Hawks.

Spettacolare sfida a New Orleans dove i Pelicans battono 114-108 i Cleveland Cavs all'overtime. Stellare duello tra LeBron James, 37 punti, e Anthony Davis, 31 con 12 rimbalzi: il Re firma la rimonta dei Cavaliers sul finire dei regolamentari (segna 21 degli ultimi 24 punti della squadra) ma poi fallisce il tiro della vittoria sulla sirena. Nel supplementare sale in cattedra Davis che guida i Pelicans ad un successo di prestigio. Netto successo dei New York Knicks 108-91 nel derby contro i Brooklyn Nets, privi di Andrea Bargnani che salta per infortunio la sfida col suo passato. Padroni di casa trascinati da Carmelo Anthony, 28 punti, mentre brilla il sorprendente rookie lettone Porzingis, alla decima doppia doppia stagionale con 19 punti e 10 rimbalzi.

Il tour ad Est dei Los Angeles Lakers prosegue ad Atlanta e arriva una sconfitta 100-87 contro gli Hawks che scappano solo nel finale. Nei gialloviola ci sono i 18 punti di Williams mentre Kobe Bryant, all'ultima gara in carriera sul parquet di Atlanta, chiude con 14 punti e 5 assist ma tira male, 4 su 19 con 2 su 10 da tre. A Dallas gli Houston Rockets vincono il derby texano contro i Mavericks 100-96. Gara tirata fino alla fine e decisa da James Harden con l'assist per Terrence Jones e il canestro del +4 a 7 secondi dalla fine: 25 punti, 8 rimbalzi e 9 assist per il Barba. Nelle altre gare successi casalinghi per Detroit su Milwaukee, 102-95, e per Washington su Phoenix, 109-106.