NBA: Heat, quarto ko di fila nel segno di Parker

2011-03-05 08:45:05
Pubblicato il 5 marzo 2011 alle 08:45:05
Categoria: NBA
Autore: Redazione Datasport.it

Non se la passano bene i Miami Heat che perdono contro gli Spurs per 125-95. Per la squadra che doveva stravincere arriva così la quarta sconfitta in cinque gare. Già dopo il primo quarto Miami è sotto di 24 complice lo stato di grazia di Ginobili. Da segnalare anche il ritorno in campo di Tony Parker autore di 15 punti e 8 assist. A referto anche i 26 punti di James e i 19 di Wade che però non bastano. I campioni in carica dei Lakers contro Charlotte avevano perso 8 dei precedenti 10 incontri ma questa volta a fare la voce grossa è stato Bryant dall’alto dei suoi 27 punti.

Ci è voluto il migliore Ray Allen per permettere ai Celtics di portare a casa la vittoria contro i Warriors, a 12 secondi dal termine il talentuoso giocatore cattura un critico rimbalzo offensivo e permette ai suoi di capovolgere una partita delicata. E pensare che Allen non doveva neanche scendere in campo complice un infiammazione al ginocchio destro. Inoltre per i Celtics a referto vanno i 27 punti di Pierce ma soprattutto i 41 di uno scatenato Ellis.

I Cavaliers s’impongono sui Knicks nella serata-debutto di Baron Davis e proprio dove LeBron James fallì il neoacquisto si è imposto siglando la bellezza di 18 punti. A nulla è valso lo score di 41 punti centrati da Stoudemire per la squadra di New York complice una prestazione generale dei Cavs di alto livello che ha visto in Hickson il top scorer.

TUTTE LE PARTITE NBA IN TEMPO REALE E CLASSIFICHE SEMPRE AGGIORNATE SU:
http://www.datasport.it/basket/NBA/temporeale.html
http://www.datasport.it/basket/NBA/classifica_by_division.html