Nba: Heat e Nuggets non si fermano più

2013-03-14 09:02:11
Pubblicato il 14 marzo 2013 alle 09:02:11
Categoria: NBA
Autore: Redazione Datasport.it

Arriva contro i Knicks dell'ex Carmelo Anthony la decima vittoria di fila per i Nuggets di Danilo Gallinari. Denver vince 117-94, l'ex Olimpia mette a referto 16 punti senza brillare troppo (4-13 dal campo, 1-8 da tre, 7-7 dalla lunetta) ma si toglie la soddisfazione di infilare la tripla numero 500 in carriera. Anthony, per la prima volta al Pepsi Center da avversario dopo l'addio a Denver di due stagioni fa, si ferma a 9 punti a causa di un ginocchio dolorante.

Non si ferma neanche Miami, che contro Philadelphia coglie la 20esima vittoria consecutiva (quarta franchigia nella storia della lega a riuscirci): gli Heat si impongono 98-94 con 27 punti di Lebron James e 21 di Dwyane Wade. Serata da incubo per i Chicago Bulls di Marco Belinelli, travolti 121-79 dai Sacramento Kings: l'ex Fortitudo resta a secco nonostante i 22 minuti in campo e chiude con un disastroso 0-9 dal campo, tra cui 5 tentativi dalla distanza.

I Celtics battono 112-88 i Raptors e festeggiano i nuovi record di Kevin Garnett e Paul Pierce: grazie ai 12 punti realizzati il numero 5 e scavalca Jerry West al 15esimo posto nella classifica dei migliori marcatori nella storia della Nba, mentre il capitano dei Celtics ne mette a referto 15 e supera Barkley al 20esimo posto della stessa graduatoria. Dopo 4 successi di fila cadono i Lakers, battuti 96-92 dagli Hawks: ai gialloviola non bastano i 31 punti di Bryant e i 20 di Metta World Peace.

I Thunder superano 110-87 i Jazz (23 punti per Durant, ottavo ko di fila per Utah), i Clippers cadono in casa contro i Grizzlies (85-96) nonostante i 24 punti e 9 assist di Chris Paul. Vincono Pacers (107-91 ai Timberwolves), Wizards (Bucks battuti 106-93), Rockets (111-81 ai Suns) e Warriors (Pistons ko 105-97).