Nba: giovani contro in Usa-Resto del Mondo

2016-01-27 21:43:19
Pubblicato il 27 gennaio 2016 alle 21:43:19
Categoria: NBA
Autore: Redazione Datasport.it

Si avvicina la pausa dell'All Star Game dell'Nba che andrà in scena nel weekend del 14 febbraio all'Air Canada Centre di Toronto, in Canada. Come da tradizione l'evento che apre la tre giorni è il Rising Star Challenge, la sfida tra i migliori giovani al primo e al secondo anno nella Lega, in programma venerdì 12: per il secondo anno consecutivo si sfideranno due selezioni, una con i ragazzi degli Stati Uniti, e una con quelli del Resto del Mondo, che nell'occasione sarà guidata da Ettore Messina.

Le squadre sono formate da 10 giocatori ciascuna: Team Usa è guidato dalla prima scelta assoluta dell'ultimo Draft Karl-Anthony Towns, centro dei Minnesota Timberwolves (nato in New Jersey anche se ha scelto il passaporto dominicano), affiancato dal compagno di team LaVine, e dalle due torri dei 76ers, Noel e Okafor; World Team può contare sui canadesi Wiggins e Powell ma il più atteso è Kristaps Porzingis, lungo lettone dei New York Knicks che sta sorprendendo davvero tutti nella Grande Mela e non solo. L'anno scorso, nel primo scontro tra queste selezioni, vinse il Resto del Mondo 121-112.

Team USA

Jordan Clarkson (G, Lakers)
Rodney Hood (A, Jazz)
Zach LaVine (C, TWolves)
Nerlens Noel (C, Sixers)
Jahlil Okafor (C, Sixers)
Jabari Parker (A, Bucks)
Elfrid Payton (G, Magic)
D'Angelo Russell (G, Lakers)
Marcus Smart (G, Celtics)
Karl-Anthony Towns (C, TWolves)

World Team

Bojan Bogdanovic (G, Nets)
Clint Capela (C, Rockets)
Mario Hezonja (G, Magic)
Nikola Jokic (C, Nuggets)
Nikola Mirotic (F, Bulls)
Emmanuel Mudiay (G, Nuggets)
Raul Neto (G, Jazz)
Kristaps Porzingis (C, Knicks)
Dwight Powell (F, Mavericks)
Andrew Wiggins (F, TWolves)