Nba: le gare della notte. Video

2013-04-05 10:44:27
Pubblicato il 5 aprile 2013 alle 10:44:27
Categoria: NBA
Autore: Redazione Datasport.it

Sarebbe stata una notte da sogno per Denver, capace di battere 95-94 Dallas grazie ad un canestro di Iguodala a 2 secondi dalla fine, se non fosse stato per il brutto infortunio che dopo solo 16' ha costretto Danilo Gallinari a lasciare il campo. Sul sito dei Nuggets si parla di una distorsione al ginocchio sinistro per l'ala azzurra, c'è grande attesa per il referto medico ufficiale. Per quel che riguarda la partita, dove il Gallo ha comunque messo a segno 9 punti, c'è stato massimo equilibrio per tutto il primo tempo: all'intervallo infatti le squadre erano sul 47-47. Nel terzo quarto i Mavericks, spinti da Wright e Nowitzki (16 e 13 punti), tentano lo sprint e si portano sul +7. Negli ultimi dieci minuti però il ribaltone dei locali completato al fotofinish: top scored Corey Brewer con 22 centri.

Nel big match della notte grande vittoria di Okc che alla Chesapeake Energy Arena batte 100-88 San Antonio. Partenza shock per gli Spurs che dopo il primo quarto si ritrovano già sotto di 11. I Thunder prima contengono la rimonta degli ospiti, poi - nell'ultimo parziale - allungano ulteriormente. Grandi prove per Westbrook e Durant (rispettivamente 27 e 25 punti). Vincono anche i Bulls dell'infortunato Belinelli, corsari 92-90 al Barclays Center di Brooklyn. I Nets partono forte, schizzando sul +13 dopo solo dieci minuti; Chicago, con un Boozer in grande forma (29), non si scompone e inizia a recuperare piano piano, completando la rimonta a 3'30'' dalla sirena. Ai newyorkesi non bastano i 30 punti di Deron Williams.