Nba, Gallinari fa un favore a Belinelli. Rose, 24 punti con i suoi Bulls

2018-12-27 10:47:18
Nba, Gallinari fa un favore a Belinelli. Rose, 24 punti con i suoi Bulls
Pubblicato il 27 dicembre 2018 alle 10:47:18
Categoria: NBA
Autore: Michele Nardi

Nella notte Nba i Los Angeles Clippers battono con più fatica del previsto i Sacramento Kings 127-118. Gallinari e compagni rischiano di sprecare ben 27 punti di vantaggio facendosi quasi rimontare dalle riserve dei Kings, autori di un parziale da 27-3 guidati dai 19 con 9 assist di De’Aaron Fox e i 13 di Bogdan Bogdanovic. Per i Clippers ci pensano le riserve di lusso Lou Williams e i suoi 24 punti oltre a Montrezl Harrell, 22 punti e 9 rimbalzi. 14 punti 5 rimbalzi e 3 assist per Gallinari.

I Clippers con questa vittoria fanno un favore ai San Antonio Spurs di Belinelli, che vincendo contro i Denver Nuggets 111-103 superano proprio i Kings all’ottavo posto della Western Conference. In Texas arriva una vittoria di prestigio contro i leader ad Ovest grazie a un parziale da 15-0 nell’ultimo quarto. Oltre ai soliti 30 punti di DeMar DeRozan e i 27 di LaMarcus Aldridge anche Belinelli mette lo zampino con 12 punti, 4 rimbalzi e 5 assist firmando 4 triple di cui due nell’ultima frazione che avviano e chiudono il parziale della rimonta.

Derrick Rose guida i Minnesota Timberwolves alla vittoria contro i “suoi” Chicago Bulls, squadra con cui ha giocato per sette stagioni, con 24 punti e 8 rimbalzi. 94-119 il risultato finale. Luka Doncic sfiora la tripla doppia, mettendo a segno 21 punti, 9 rimbalzi e 10 assist e riportando Dalla alla vittoria dopo sei sconfitte di fila. La sfida con i New Orleans Pelicans è combattutissima ma viene vinta dai texani 122-119: equilibrio spezzato proprio dal rookie sloveno dalla lunetta. DAll’altro lato grandissima prova di Anthony Davis, autore di 32 punti e 18 rimbalzi. Holiday e Randle arrivano a 25 e a 23 punti ma nessun altro è riuscito a salire di livello e nel finale la squadra ha raccolto la quinta sconfitta consecutiva.

Nelle altre partite i Toronto Raptors rimontano i Miami Heat, avanti anche di 17 nel terzo quarto, e vincono 106-104. 18 punti per Green mentre Van Fleet ne mette 16. Servono due supplementari ai Brooklyn Nets per battere Charlotte 134-132. Tra i Nets Spencer Dinwiddie è scatenato e firma 37 punti con 11 assist, Joe Harris mette il massimo stagionale di 27 punti, tra cui il canestro decisivo. Tra gli Hornets il migliore è Kemba Walker, 35 punti.

Altro giro, altro overtime: questa volta serve ai Phoenix Suns per piegare gli Orlando Magic 120-122. Nelle altre Indiana Pacers-Atlanta Hawks 129-121, Detroit Pistons-Washington Wizards 106-95, Memphis Grizzlies-Cleveland Cavaliers 95-87.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it