Nba, Gallinari da sogno: 32 punti e Doncic ko

2018-12-21 10:36:27
Pubblicato il 21 dicembre 2018 alle 10:36:27
Categoria: NBA
Autore: Michele Nardi

Scatenato Danilo Gallinari nella notte Nba. L’italiano mette 32 punti e firma il suo massimo stagionale nella vittoria dei Clippers sui Dallas Mavericks per 125-121. L’azzurro vince la sfida con la matricola terribile Luka Doncic con 11/16 al tiro e un perfetto 7/7 dalla lunetta, impreziosito da tre triple a segno 6 rimbalzi e 4 assist. Lo sloveno non figura ed è l’ultimo ad arrendersi dei suoi: anche lui piazza 32 punti chiudendo con 10/20 al tiro, tre triple a segno e anche 5 assist, 4 rimbalzi e 4 recuperi. Dallas chiude sotto di 9 il primo tempo ma recupera il gap nel secondo ma tra i Clippers rientra Lou Williams, che ne piazza 26 dalla panchina. È qui che si decide la sfida: le seconde linee di L.A. mettono 67 punti (da segnalare i 18 più 6 rimbalzi di Montrezl Harrell) contro i 49 della panchina texana.

A Miami gli Houston Rockets cadono 101-99 contro gli Heat. Ma la notizia che preoccupa di più è l’infortunio muscolare di Chris Paul, uscito per un problema alla coscia sinistra nel secondo quarto. Senza di lui Houston ha perso 9 partite lo scorso anno e anche in questo match non è da meno: è sopra di 8 finchè Paul è in campo, va sotto di 10 dopo la sua uscita forzata. Miami vince grazie ai 22 punti di Josh Richardson e ai 19 di Tyler Johnson. I padroni di casa sorpassano nel terzo quarto ma il parziale di 13-1 degli ospiti riapre il discorso. Harden contribuisce con 35 punti, 12 assist, 6 rimbalzi e 6 triple a segno, Gordon e Tucker portano 20 e 14 punti ma la guardia sbaglia la tripla della vittoria allo scadere. Una beffa per la squadra che giusto la sera prima ne ha firmate ben 26 in una sola gara.