Nba, Gallinari da sogno: 32 punti e Doncic ko

2018-12-21 10:36:27
Pubblicato il 21 dicembre 2018 alle 10:36:27
Categoria: NBA
Autore: Michele Nardi

Scatenato Danilo Gallinari nella notte Nba. L’italiano mette 32 punti e firma il suo massimo stagionale nella vittoria dei Clippers sui Dallas Mavericks per 125-121. L’azzurro vince la sfida con la matricola terribile Luka Doncic con 11/16 al tiro e un perfetto 7/7 dalla lunetta, impreziosito da tre triple a segno 6 rimbalzi e 4 assist. Lo sloveno non figura ed è l’ultimo ad arrendersi dei suoi: anche lui piazza 32 punti chiudendo con 10/20 al tiro, tre triple a segno e anche 5 assist, 4 rimbalzi e 4 recuperi. Dallas chiude sotto di 9 il primo tempo ma recupera il gap nel secondo ma tra i Clippers rientra Lou Williams, che ne piazza 26 dalla panchina. È qui che si decide la sfida: le seconde linee di L.A. mettono 67 punti (da segnalare i 18 più 6 rimbalzi di Montrezl Harrell) contro i 49 della panchina texana.

A Miami gli Houston Rockets cadono 101-99 contro gli Heat. Ma la notizia che preoccupa di più è l’infortunio muscolare di Chris Paul, uscito per un problema alla coscia sinistra nel secondo quarto. Senza di lui Houston ha perso 9 partite lo scorso anno e anche in questo match non è da meno: è sopra di 8 finchè Paul è in campo, va sotto di 10 dopo la sua uscita forzata. Miami vince grazie ai 22 punti di Josh Richardson e ai 19 di Tyler Johnson. I padroni di casa sorpassano nel terzo quarto ma il parziale di 13-1 degli ospiti riapre il discorso. Harden contribuisce con 35 punti, 12 assist, 6 rimbalzi e 6 triple a segno, Gordon e Tucker portano 20 e 14 punti ma la guardia sbaglia la tripla della vittoria allo scadere. Una beffa per la squadra che giusto la sera prima ne ha firmate ben 26 in una sola gara.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it