Nba: Gallinari ne fa 20, Denver stende i Clippers

2013-03-08 09:05:10
Pubblicato il 8 marzo 2013 alle 09:05:10
Categoria: NBA
Autore: Redazione Datasport.it

Tutto sulla Nba: risultati, classifiche e calendario

Danilo Gallinari firma 20 punti nel successo di Denver (107-92) contro i Los Angeles Clippers. I Nuggets, che brindano al settimo successo consecutivo, si confermano un rullo compressore in casa: il loro score è di 20 vittorie e sole 3 sconfitte da inizio stagione, e quella contro i losangelini è la 12esima vittoria di fila al Pepsi Center. Partita che vive su un perfetto equilibrio nei primi due quarti: è all'inizio del terzo periodo che Denver schiaccia il piede sull'acceleratore e prende il largo grazie ai canestri di Lawson (21 punti per lui), Igoudala e Gallinari (compresa una schiacciata su assist di Chandler).

I Nuggets accumulano il vantaggio massimo di +15 e i Clippers, al secondo ko nelle ultime tre uscite, non hanno più la forza di rientrare: Griffin chiude con uno score personale di 17 punti, Chris Paul si ferma a quota 16.

Nell'altra sfida disputata nella notte, Oklahoma City supera i New York Knicks al Madison Square Garden al termine di una partita in bilico fino all'ultimo secondo. Privi dell'infortunato Carmelo Anthony, i Knicks trovano in J.R Smith il protagonista inatteso: 36 punti per lui, massimo stagionale, e vinto il duello a distanza con Kevin Durant (34). L'ultimo canestro dal campo lo firma Felton a 2'58" dalla fine: vale il sorpasso per i Knicks, avanti 92-91. Da questo momento in poi iniziano la giostra dei tiri dalla lunetta e una serie di errori che premiano i Thunder. E' ancora lo scatenato J.R. Smith ad avere in mano la palla della vittoria sulla sirena, ma il suo tiro finisce sul ferro. Vince Oklahoma 95-94.