Nba: derby azzurro a Belinelli, Gallinari è super

2015-11-14 09:48:09
Nba: derby azzurro a Belinelli, Gallinari è super
Pubblicato il 14 novembre 2015 alle 09:48:09
Categoria: NBA
Autore: Redazione Datasport.it

Va a Marco Belinelli il derby italiano della notte Nba. Tra le mura amiche della Sleep Train Arena Sacramento sconfigge con un sofferto 111-109 (Cousins 40, Jack 21) i Brooklyn Nets: buon rendimento del Beli, che firma 14 punti in 31 minuti; male Andrea Bargnani, con soli 5 punti in 14 minuti. Ottima invece la prova dell'altro italiano Danilo Gallinari, che con 27 punti in 36 minuti guida Denver alla vittoria per 107-98 sui Rockets.

A Sacramento i Kings di Belinelli si aggiudicano la sfida contro i Brooklyn Nets di Bargnani, 111-109. Solida prova di Marco che segna 14 punti in 31 minuti mentre il Mago si ferma a 5 punti in 14 minuti sul parquet. I pratogonisti del successo dei padroni di casa sono DeMarcus Cousins e Rajon Rondo: il pivot segna 40 punti di cui 19 filati nel terzo periodo per la rimonta mentre il playmaker stampa un'altra tripla doppia, la 25esima in carriera, con 23 punti, 10 rimbalzi e 14 assist. Grande notte per Danilo Gallinari che segna 27 punti con 10 su 10 ai liberi nel prestigioso successo dei Denver Nuggets 107-98 contro gli Houston Rockets di James Harden, autore di 28 punti. Danilo ben sorretto dal compagno Will Barton, 26 punti.

Prosegue la marcia dei Cleveland Cavaliers che infilano l'ottavo successo vincendo 90-84 al Madison Square Garden contro i New York Knicks. Ci pensa il solito LeBron James, 31 punti, a riportare sotto i Cavs poi è Mo Williams a segnare il canestro del sorpasso. I Knicks hanno il tiro del potenziale pareggio ma Afflalo, 14 punti, trova solo il ferro. Per New York spiccano i 26 punti di Carmelo Anthony. Gli Indiana Pacers stendono 107-103 i Timberwolves con 29 punti di Paul George, i Boston Celtics fermano gli Atlanta Hawks, 106-93 con 23 punti di Isaiah Thomas, gli Utah Jazz, dopo il ko di Miami, perdono anche a Orlando con i Magic, 102-93, i Toronto Raptors asfaltano 100-81 i New Orleans Pelicans, i Chicago Bulls battono 102-97 gli Charlotte Hornets nonostante un Nicolas Batum da 28 punti, i Grizzlies superano 101-100 i Blazers in volata con 31 punti di Marc Gasol, tutto facile per i Thunder che, anche senza Durant, stendono i derelitti 76ers (0-9) con la tripla doppia di Westbrook (21 punti, 17 rimbalzi e 11 assist) mentre i Dallas Mavericks battono 90-82 i Los Angeles Lakers di Kobe Bryant, autore di 19 punti.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it