Nba, Chicago Bulls esonerano coach Hoiberg

2018-12-03 19:31:41
Pubblicato il 3 dicembre 2018 alle 19:31:41
Categoria: NBA
Autore: Michele Nardi

I Chicago Bulls hanno esonerato coach Fred Hoiberg. Un esonero che sorprende, nonostante la pessima partenza da 5 vittorie e 19 sconfitte della franchigia NBA dell’Illinois: Hoiberg sedeva sulla panchina dei Bulls dal 2015.

“Decisioni come questa non sono mai facili da prendere – spiega John Paxton, vice presidente esecutivo delle basketball operation in casa Bulls in una nota ufficiale – nonostante questo ho sentito di aver fatto la scelta giusta in questo momento. Dopo una lunga valutazione, è stata la mossa da fare pensando allo sviluppo generale di tutta l’organizzazione. Come squadra, credo che l’imperativo adesso sia quello di non commettere passi falsi, muovendoci nella giusta direzione per costruire un modello di buone abitudini che permetta ai nostri giovani talenti di evolvere e crescere non solo oggi, ma soprattutto in futuro. Voglio ringraziare Fred per tutto il lavoro, per la dedizione, il contributo e l’impegno duraturo con la squadra”.

Al posto di Hoiberg è stato promosso il suo vice Jim Boylen. Hoiberg lascia i Bulls con 115 vittorie e 155 sconfitte.