Nba, Belinelli vince il derby con Gallinari. Harden show: 41 punti

2018-12-30 10:30:02
Pubblicato il 30 dicembre 2018 alle 10:30:02
Categoria: NBA
Autore: Michele Nardi

Nella notte Nba è Marco Belinelli ad aggiudicarsi il “derby” italiano contro Danilo Gallinari. I San Antonio Spurs vincono 121-111 a Los Angeles contro i Clippers, battuti con un terzo quarto da 39-19 per i texani. A fare la voce grossa è il solito LaMarcus Aldridge, autore di 38 punti con 14/23 dal campo e 10/12 ai liberi, sostenuto da DeRozan, 25 punti 12 rimbalzi e sei assist, e dai 12 punti a testa di Rudy Gay e Derrick White. I due italiani non restano a guardare: Gallinari fa appena 4 punti nel primo tempo ma è l’ultimo ad arrendersi dei suoi terminando con 21 punti e 9 rimbalzi mentre Belinelli è l’unico a uscire dalla panchina di coach Popovich e trovare punti in tutto il primo tempo. Beli chiuderà con 11 punti con 4/8 al tiro.

I New Orleans Pelicans cadono in casa 104-108 sotto i colpi degli Houston Rockets, trascinati dal solito James Harden. Il “Barba” ne mette ben 41, condendo la sua prova con 9 rimbalzi e 7 assist. L’MVP in carica da sette partite consecutive chiude con almeno 35 punti e 5 assist. Ne beneficia Houston, alla nona vittoria nelle ultime dieci partite. Tra i Pelicans manca invece il “solito” supporto di Anthony Davis, arrivato comunque a 22 punti prendendo solo 13 tiri: è normale che anche lui ogni tanto non sia al top della condizione.

I Golden State Warriors riscattano il ko con Portland di due giorni fa e stendono i Blazers al Moda Center 105-115. I Warriors vincono ogni quarto e alla sirena finale il miglior realizzatore è Klay Thompson, autore di 32 punti. 25 punti a testa per Curry e Durant. Per Portland non bastano i 40 di Lilliard, che ne piazza ben 20 nel terzo quarto dove i Blazers producono il massimo sforzo per recuperare la partita ma non riescono a mettere mai la testa avanti nonostante un Nurkic da 21 punti. La difesa di Golden State tiene bene e limita i tiri dall’arco degli avversari a un misero 3/18.

Nelle altre partite Phoenix Suns-Denver Nuggets 118-122, Washington Wizards-Charlotte Hornets 130-126, Milwaukee Bucks-Brooklyn Nets 129-115, Memphis Grizzlies-Boston Celtics 103-112, Utah Jazz-New York Knicks 129-97, Atlanta Hawks-Cleveland Cavaliers 111-108.