Nazionale, Valentini: "In campo contro il razzismo"

2013-03-18 11:02:30
Pubblicato il 18 marzo 2013 alle 11:02:30
Categoria: Nazionali
Autore: Redazione Datasport.it

Italia-Brasile in programma giovedì a Ginevra sarà anche l'occasione per ribadire ancora una volta il no al razzismo da parte della Nazionale azzurra. Antonello Valentini, direttore generale della Figc, spiega: "Siamo molto impegnati come Federazione su questi temi - spiega Valentini a Radio Anch'io lo Sport su Rai Radio1 -. Oltre a varie iniziative, verrà con noi in campo a Ginevra, prima di Italia-Brasile, Kevin Prince Boateng che è diventato suo malgrado una icona in questo senso per quanto accaduto settimane fa a Busto Arsizio. Boateng sarà ospite d'onore all'Onu e a seguire nostro ospite allo stadio di Ginevra".

Quella contro il Brasile sarà anche l'occasione di vedere all'opera giocatori che verranno poi ripresentati nel Mondiale verdeoro del 2014: "Per l'80% possiamo dire che il gruppo sarà questo. Ormai siamo all'80% del gruppo che andrà in Brasile - dice il dirigente della federazione -. Continua l'opera di rinnovamento e ringiovanimento che Prandelli sta portando avanti. Il test finale - ha concluso Valentini - sarà probabilmente la Confederation Cup a giugno".