Nazionale, Malagò: "Ancelotti? Ben venga se fosse lui il ct"

2017-11-16 21:42:38
Nazionale, Malagò:
Pubblicato il 16 novembre 2017 alle 21:42:38
Categoria: Notizie Nazionali
Autore: Danilo Supino

Giovanni Malgò dopo aver bacchettato Tavecchio: "Avrebbe dovuto dimettersi", approva la scelta della Figc di provare a convincere Carlo Ancelotti a sedersi sulla panchina della Nazionale. "A chi non piace, nessun italiano può avere dubbi sul suo nome. Ben venga se fosse lui il nuovo ct. Sulla vicenda Tavecchio Malagò precisa il suo pensiero: "Nell'interesse di Tavecchio stesso e in quello del suo movimento presentarsi da dimissionario al Consiglio federale sarebbe stata la cosa più saggia. Aspettiamo che cosa succederà lunedì".

Malagò, sulle accuse di Ulivieri, che lo disconosceva come capo dello sport italiano, il presidente glissa: "Prendo atto e incasso con il dovuto rispetto le sue considerazioni, sull'eleganza poi ognuno sa giudicare". Chiusura sui conti del Coni: "L'indotto dello sport italiano - spiega - non è mai stato così florido, dati alla mano, e lo verificheremo anche negli Stati generali, in programma la prossima settimana, nello specifico però il calcio ha avuto un danno, questo è poco ma sicuro".

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it