Italia, Mancini: "Felice di aiutare Genova"

2018-10-05 13:31:00
Italia, Mancini:
Pubblicato il 5 ottobre 2018 alle 13:31:00
Categoria: Notizie Nazionali
Autore: Piergiuseppe Pinto

L'Italia si stringe nuovamente attorno a Genova. Lo scorso 3 ottobre l'amichevole tra Italia-All Stars di pallanuoto, l'11 l'amichevole tra la Nazionale di calcio e l'Ucraina, che si giocherà non a caso a Marassi. Un'iniziativa importante, sottolineata dal ct azzurro Roberto Mancini. "Giocare a Genova è importantissimo, spero di poter aiutare la città, sono contento di fare qualcosa". La squadra, appena atterrata, farà visita al ponte Morandi, crollato lo scorso 14 agosto.

"Ricordo che mi hanno chiamato quando è accaduto, non ci potevo credere - dice il ct a Sky Sport - La Federazione ha parlato con le autorità, saranno due giornate importanti per la città, proveremo ad alleviare il dolore delle persone colpite da questa tragedia. I genovesi sanno reagire a momenti difficili". Infine, l'iniziativa da parte della Federcalcio: "La Figc aiuterà i bambini rimasti orfani a causa del crollo pagando loro gli studi che intraprenderanno in futuro". Nel pomeriggio è attesa la lista dei convocati da parte di Roberto Mancini per le partite con Ucraina in amichevole e Polonia in Nations League. In arrivo una possibile sorpresa: il centrocampista del Brecia Sandro Tonali, classe 2000, che sarebbe il secondo esordiente di lusso a centrocampo dopo Zaniolo a settembre.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it