Napoli-Torino: presentazione della partita e pronostico

2021-10-13 19:20
Napoli-Torino: presentazione della partita e pronostico
Pubblicato il 13 ottobre 2021 alle 19:20
Categoria: Serie A
Autore: Dario Damiano

Gli azzurri guardano tutti dall'alto in basso in classifica, e in questa domenica di Serie A cercano un altro successo con il Torino. Mai Spalletti era rimasto imbattuto per così tanto tempo, il tecnico toscano cercherà di allungare questa striscia contro i granata, solidissimi dietro ma impantanati nel guado dell'undicesima posizione in graduatoria


Il Napoli vuole riprendere la corsa. Vincendo tutte le prime sette partite disputate ha stabilito un invidiabile primato, ora vuole eguagliare la stagione 2017/2018, quella dei 91 punti, portando a casa anche l'ottava vittoria consecutiva. I partenopei sono in salute, sembrano più forti di qualsiasi ostacolo, così come dimostrato nell'ultima, spinosissima trasferta a Firenze: andati sotto dopo mezz'ora con un gol di Martinez Quarta, i napoletani hanno ribaltato i viola grazie alla zampata di Lozano e alla zuccata di Rrahmani. Dei ventuno punti su ventuno conquistati finora in Serie A impressiona non tanto l'attacco, il secondo migliore del torneo con diciotto marcature, quanto la difesa, perforata solo tre volte in 630 minuti. L'esame Torino sarà un'ulteriore prova per Spalletti, che dovrà essere in grado di scardinare una difesa guardinga e attenta come quella dei granata. Occorre inoltre ricordare come il Napoli non perda in campionato in casa sua, allo stadio Maradona, da gennaio di quest'anno, avendo accumulato undici vittorie e tre pareggi tra le mura amiche nel periodo considerato. De facto, l'unico tonfo casalingo è arrivato in Europa League, dove lo Spartak Mosca si è imposto 3-2 nel match del 30 settembre.


Il Torino di Juric sta raccogliendo meno di quanto dovuto. L'assenza del bomber Belotti, che finalmente tornerà in occasione di questa partita, ha chiaramente tolto molto all'attacco del Toro, a cui è mancato fondamentalmente il colpo del ko negli ultimi incontri. Un dato evidente mostra come la squadra abbia preso sempre gol nel quarto d'ora finale negli impegni più recenti: l'1-1 della Lazio è arrivato al 91esimo, il pari del Venezia al Penzo una decina di minuti prima, il destro di Locatelli che ha risolto il derby quando ne mancavano cinque più recupero alla fine. È così è solo undicesimo posto per i piemontesi, otto punti per loro, che però possono vantare la terza miglior difesa del campionato, sette gol subiti, meglio anche di Roma e Inter. Difficile che basti solo questo contro una macchina da guerra come il Napoli, ma Juric farà di tutto per evitare la quarta partita consecutiva a secco di successi. Il Torino, complessivamente, non sconfigge gli azzurri dal 2015, per un totale di dodici incontri senza riuscire ad ottenere i tre punti. Guardando esclusivamente ai precedenti in cui è il Napoli ad aver giocato in casa, l'emorragie di vittoria risale addirittura al lontano 2009. Insomma, il compito degli ospiti sarà tutt'altro che semplice.


CLICCA QUI PER LA PREVIEW COMPLETA SU POKER STARS SPORTS

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it