Napoli, Sarri: "Insigne è un giocatore di livello internazionale"

2017-11-22 11:36:53
Napoli, Sarri:
Pubblicato il 22 novembre 2017 alle 11:36:53
Categoria: Notizie Champions League
Autore: Danilo Supino

Dopo la vittoria per 3-0 contro lo Shaktar Donetsk, si repista un'altra aria in casa Napoli. Nelle parole di Sarri e dei protagonisti contro la squadra ucraina c'è tutto la voglia di passare il turno e giocarsela nella prossima partita contro il Feyenoord, come dice Insigne: "Continuiamo a crederci: non dipende solo da noi, ma l’importante è che cominciamo a vincere in Olanda, poi vedremo se il City batterà lo Shakhtar". 

La lettura della gara di Sarri: "La prestazione è stata buona, anche se abbiamo fatto 30-35 minuti in difficoltà per via del palleggio dei nostri avversari. Nel secondo tempo, quando siamo riusciti a sporcargli le uscite dalla difesa, siamo cresciuti. Mi fa piacere la prestazione e mi fa piacere aver dimostrato che ci teniamo alla Coppa, ma il nostro destino non è nelle nostre mani e ci dispiace: dobbiamo andare a vincere in Olanda e sperare in un risultato favorevole del City. Insigne è un giocatore di livello internazionale, uno di quelli che vanno tenuti fuori dalle rotazioni: a volte una ventina di minuti di riposo glieli concedo, ma ammetto che faccio fatica" Hanno risposto tutti presente, anche chi gioca meno, Sarri elogia "Superbike": "Sono contento anche della prestazione di Maggio: non è facile farsi trovare pronto a questi livelli, dopo aver giocato poco".

I complimenti, però, sono tutti per Lorenzo Il Magnifico, anche Mertens si accoda alle lusinghe: "Insigne ha fatto un grande gol, secondo me è quello che ci serviva per sbloccare la gara. Noi crediamo nella qualificazione, dobbiamo sempre crederci perché è troppo importante. Vogliamo fare bene in Olanda anche perché il City può fare bottino pieno ed è una cosa bella per loro. In Champions siamo una squadra che può fare bene". 

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it