Napoli: Mazzarri \"Espulso per un rigore netto\"

2011-03-06 17:57:21
Pubblicato il 6 marzo 2011 alle 17:57:21
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Rabbia Mazzarri dopo il pari interno del Napoli (0-0) col Brescia. Il tecnico dei partenopei è stato espulso al 34' del primo tempo per proteste, ed è lui stesso a spiegare la dinamica. "Il fallo su Maggio è evidente, era rigore sacrosanto - ha detto ai microfoni di Sky - L'ho fatto presente al quarto uomo, hanno i microfoni e speravo se lo comunicassero: e invece sono stato espulso".
   
Mazzarri e il Napoli recriminano anche per un fallo su Mascara nel secondo tempo, ma il tecnico punta il dito in altra direzione: "Se ci sono due pesi e due misure, basta dirlo - ha aggiunto riferendosi al rigore subito domenica scorsa in casa del Milan - I metri di giudizio sono diversi, ho detto in settimana che non avrei parlato di arbitri perché altrimenti finisco sotto processo: ma la verità è sotto gli occhi".
   
Episodi che hanno determinato il risultato della partita: "Il Brescia si chiudeva bene, un rigore può cambiare la partita: così come è stato domenica per il Milan. Dovevamo prendere tre punti oggi, e alla fine abbiamo rischiato anche di perdere".