Napoli-Granada: presentazione della partita e pronostico

2021-02-23 15:02:26
Napoli-Granada: presentazione della partita e pronostico
Pubblicato il 23 febbraio 2021 alle 15:02:26
Categoria: Europa League
Autore: Fabio Casati

Il Napoli è chiamato a un'impresa nel ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League. I partenopei infatti devono rimontare i 2-0 in Spagna con il Granada per continuare la propria avventura europea. 

Quella contro il Granada di giovedì è la classica partita che vale una stagione, perchè al Napoli è rimasto poco a parte l’Europa League, dopo l’eliminazione in Coppa Italia e le grosse difficoltà che sta incontrando in campionato. Dopo la netta sconfitta di Bergamo con l’Atalanta, gli azzurri si sono allontanati nuovamente dalla zona Champions League e adesso il cerchio si sta stringendo sempre di più. Non c’è più margine di errore, da adesso il Napoli non deve più sbagliare se non vuole che la propria stagione venga indirizzata verso il fallimento. A partire dal match contro il Granada, reso difficilissimo dalla sconfitta maturata settimana scorsa al Los Carmenas per 2-0, un risultato sempre molto rognoso da ribaltare e che implica quella che viene definita la “partita perfetta”.

Il problema è che anche in questa occasione il Napoli si presenta senza diversi giocatori e ci vorrà il cuore prima di tutto per realizzare un’impresa, per non dire un miracolo. Le reti di Herrera e Kenedy hanno indirizzato la qualificazione a metà del percorso dalla parte del Granada, che sta facendo un figurone in quella che è la prima partecipazione nelle coppe europee della sua storia e che punta a portare a casa un risultato di prestigio. Per alimentare le chances, al momento non molte, di ribaltare il risultato, Gattuso spera di avere a disposizione almeno uno degli attaccanti, dal momento che Osimhen si è fatto nuovamente male a Bergamo e ha vissuto anche attimi di spavento avendo perso i sensi prima di essere trasportato fuori dal campo in barella. Petagna e Mertens non si sono ancora completamente ristabiliti dai rispettivi infortuni, però stringendo i denti almeno uno dei due potrebbe tornare a disposizione in extremis, anche se ovviamente non potrà essere al 100%. E’ il belga quello che sembra avere le maggiori possibilità di essere della partita.

Continua a leggere la presentazione di Napoli-Granada su Skybet.it

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it