Napoli, De Magistris: "San Paolo cesso? De Laurentiis non ha investito un euro"

2018-08-16 17:44:12
Napoli, De Magistris:
Pubblicato il 16 agosto 2018 alle 17:44:12
Categoria: Notizie Calcio
Autore: Matteo Pifferi

Nel corso di un'intervista a Il Mattino, il Sindaco di Napoli Luigi De Magistris è tornato a parlare della questione stadio, a pochi giorni dall'inizio ufficiale della stagione partenopea che vedrà la squadra di Ancelotti sfidare la Lazio all'Olimpico ed il Milan, sabato prossimo, proprio al San Paolo: "Con De Laurentiis, subiamo anche sbalzi d’umore! Rimango basito da alcune affermazioni del presidente: per diverso tempo ha detto con una frase colorita, che a me non piace, ma che dà un po’ il senso della cosa: “Il San Paolo è un cesso”. Ebbene lui non ha fatto nulla per aggiustare il cesso, non ci ha messo, a differenza degli altri presidenti, nemmeno un euro, però ha trovato i soldi per fare altre operazioni".

"Sulla convenzione si era fatto un incontro, il giorno dopo ha cambiato idea - prosegue De Magistris -. Non vuole la convenzione? Lo stadio è della città. La vendita? Non c’è mai stata un’offerta. Lo stadio nuovo? Lui si oppose: parliamo del nulla. Dovrebbe essere felice, come lo fa nei giorni pari, per i lavori del San Paolo".  Parole al veleno, dunque, del primo cittadino di Napoli che risponde per le rime alle affermazioni "colorite" ("Il San Paolo è un cesso") rilasciate da Aurelio De Laurentiis qualche giorno fa in merito all'impianto napoletano. Si attende una contro-replica da parte del presidente azzurro ma la sensazione è che la questione San Paolo sia tutt'altro che vicina ad una risoluzione.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it