Napoli, De Laurentiis: "Campionato falsato"

2013-03-30 16:19:03
Pubblicato il 30 marzo 2013 alle 16:19:03
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Duro sfogo del presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, che non condivide la scelta di far disputare la 30esima giornata di Serie A tutta di sabato, a distanza pochi giorni dalle gare di qualificazione ai Mondiali 2014: "Sono deluso dal lavoro della mia Lega, non c'è gente che pensa e utilizza il cervello - attacca De Laurentiis ai microfoni di Marte Sport Live -. E' arrivato il momento di cacciare via tutti e assumere gente nuova. Che bisogno c'era di giocare sabato quando in Inghilterra, Germania, Spagna e Francia vanno in campo il giorno di Pasqua? Potevamo farlo a Pasquetta o addirittura il martedì. Così si falsa il campionato".

E ancora: "Non voglio sembrare sempre il bastian contrario - prosegue De Laurentiis -. Mi trovo in mezzo a un mondo che non condivido. Se è questo, mollo tutto e me ne vado. Non sono d'accordo con il sistema Paese Italia e con il teatrino politico. Ci sono i responsabili di questo caos che ci porteranno a una nuova finanziaria pesante. L'assenza della Lega mi infastidisce, la Lega è casa mia e si comporta in maniera inadeguata".