MotoGP, Valentino Rossi: "Nel finale ero cotto"

2017-09-25 10:03:56
MotoGP, Valentino Rossi:
Pubblicato il 25 settembre 2017 alle 10:03:56
Categoria: Moto GP
Autore: Luca Servadei

Sono bastate tre settimane a Valentino Rossi per rimettersi in sella della sua Yamaha. Dopo la frattura di tibia e perone, il 'Dottore' ha preso parte al Gran Premio di Aragona, disputando una gara da incorniciare chiusa, tra mille difficoltà, in quinta posizione. Rossi ha lottato con Jorge Lorenzo, restando a ridosso della seconda posizione per gran parte della corsa, salvo poi cedere nel finale, complice un eccessivo deterioramento delle gomme.
 
"È molta di più la soddisfazione di esserci stato - le parole del nove volte campione del mondo - ho fatto una gara al massimo fino alla fine. Una settimana fa ero a casa e non è divertente. La gara? Bene all'inizio, poi il calo della gomma posteriore mi ha penalizzato, lo stesso è accaduto a Viñales. Al momento le altre moto specie Honda e Ducati calano meno nella seconda parte".
 
La gamba non ha impedito a Rossi di rendersi ancora una volta assoluto protagonista: "Abbiamo fatto un gran lavoro con dottori e fisioterapisti, ma ho anche allenato il resto del corpo pensando al GP - sottolinea il centauro pesarese -. Negli ultimi giri ero abbastanza cotto, non ero al massimo come posizione sulla moto, ma ho spinto fino alla fine e sono contento. Nel 2010 quando mi ruppi la gamba ho saltato 4 gare e ci misi molto a riprendere gli automatismi, è per questo che ci tenevo a esserci già oggi. Ora il lavoro continuerà e cercherò di arrivare a Motegi più in forma".

Credit immagine: imagephotoagency
Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it