MotoGP: ufficiale il ricorso di Valentino Rossi al Tas di Losanna

2015-10-30 14:30:43
MotoGP: ufficiale il ricorso di Valentino Rossi al Tas di Losanna
Pubblicato il 30 ottobre 2015 alle 14:30:43
Categoria: Moto GP
Autore: Redazione Datasport.it

La notizia era nell'aria già da diverse ore ma adesso è ufficiale: Valentino Rossi riccorre contro la sanzione dei Commissari Fim dello scorso 25 settembra per il contatto che ha causato la caduta di Marquez nel corso del Gran Premio di Sepang di MotoGP. In una nota firmata dall'avvocato Massimiliano Maestretti di Lugano si legge: "I patrocinatori del pilota della Yamaha hanno depositato appello al Tribunale arbitrale dello Sport di Losanna contro la decisione".

La direzione di gara aveva inflitto al pilota della Yamaha 3 punti di penalizzazione sulla patente e l'ultimo posto in griglia nell'ultimo GP a Valencia in programma domenica 8 novembre. Rossi chiede dunque al Tas di Losanna l'annullamento o la riduzione della sanzione. Il ricorso, però, potrebbe essere un'arma a doppio taglio in quanto il Tribunale svizzero, che si esprimerà all'inizio della prossima settimana, potrebbe anche decidere di infliggere una pena maggiore al Dottore, cancellando il terzo posto e quindi i 16 punti del terzo posto di Sepang.

A confermarlo è la stessa Federazione Internazionale di Motociclismo (Fim) in una nota: "Il signor Valentino Rossi ha presentato ricorso contro la decisione presa dalla direzione gara del Gran Premio Shell Malesia Moto a Sepang , penultima prova del Fim MotoGP Gran Premio di campionato del mondo , e confermata dai commissari sportivi Fim, di attribuire 3 punti di penalità al signor Rossi". In attesa di un pronunciamento del Tas, Valentino "chiede inoltre la sospensione dell'esecuzione della decisione ai sensi dell'articolo R37 del Codice di arbitrato sportivo".
 

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it