MotoGP: il Tas dice no, Rossi parte ultimo a Valencia

2015-11-05 14:38:15
MotoGP: il Tas dice no, Rossi parte ultimo a Valencia
Pubblicato il 5 novembre 2015 alle 14:38:15
Categoria: Moto GP
Autore: Redazione Datasport.it

Il weekend di Valencia, sede dell'ultimo e decisivo gran premio della stagione 2015 di MotoGP, inizia con una brutta notizia per Valentino Rossi. Il Tas (tribunale amministrativo dello sport) di Losanna ha respinto il ricorso del pesarese contro la penalizzazione inflittagli dai giudici di gara a Sepang dopo il duello con Marquez. Il 'Dottore' dovrà quindi scattare dall'ultimo posto in griglia e compiere una grande rimonta per difendere i 7 punti in classifica che ha come vantaggio sul rivale Lorenzo.

Valentino Rossi aveva fatto appello al Tas con la speranza che i tre punti di penalità sulla patente che aveva rimediato a Sepang dopo il duello con Marquez fossero ridotti: lo sconto anche di un solo punto gli avrebbe permesso di gareggiare alle pari con gli avversari nelle qualifiche. Invece il pesarese dovrà scattare in fondo alla griglia di partenza domenica alle 14 in gara sul circuito 'Ricardo Tormo'. Questa la nota diffusa dal tribunale dello sport di Losanna: "Il Tas non ha rilevato le condizioni per concedere la sospensiva il che significa che la sanzione imposta dalla Federazione Internazionale Motociclismo dovrà essere applicata nel prossimo GP in programma a Valencia".

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it