Dalla Spagna: Mourinho-Real, a giugno sarà divorzio

2011-01-19 15:58:36
Pubblicato il 19 gennaio 2011 alle 15:58:36
Categoria: Calciomercato
Autore: Redazione Datasport.it

Josè Mourinho starebbe pensando ad un clamoroso divorzio dal Real Madrid. E' la bomba sparata oggi da 'As', quotidiano da sempre bene informato sulle vicende della casa blanca. Il tecnico portoghese sarebbe ai ferri corti con la società: il mancato arrivo di un attaccante nel mercato di gennaio, necessario per rimpiazzare l'infortunato Higuain, sarebbe la goccia che avrebbe fatto traboccare il vaso.

Mourinho non ha mai legato con Jorge Valdano, direttore generale del Real, e si sarebbe lamentato della struttura societaria del club, ritenuta non all'altezza. Secondo 'As' l'ultimo battibecco tra lo Special One e Valdano risalirebbe a domenica scorsa, subito dopo il pareggio sul campo dell'Almeria: Valdano avrebbe fatto notare a Mourinho che il Real ha già un attaccante, Benzema, che il tecnico ha però tenuto in panchina. Una sottolineatura che avrebbe fatto infuriare Mourinho, innervosito anche dal mancato rinnovo del contratto a Pepe, caldeggiato a più riprese dal portoghese.

Inter, Manchester United e Manchester City le squadre indicate da 'As' come possibili destinazioni dello Special One. In caso di addio al Real, con cui ha un contratto fino al 2014, Mourinho dovrà pagare al club una penale, come avvenuto l'anno scorso quando il Real fu costretto a sborsare circa 10 milioni di euro per strappare l'allenatore all'Inter.