MotoGP, Rossi: "Mi attaccano? Ho ragione io"

2015-10-24 09:47:05
MotoGP, Rossi:
Pubblicato il 24 ottobre 2015 alle 09:47:05
Categoria: Moto GP
Autore: Redazione Datasport.it

La polemica non si placa, e Valentino Rossi non ha alcuna intenzione di smorzare i toni. Le dichiarazioni del Dottore sul presunto interesse di Marc Marquez a mettersi tra lui e il rivale in ottica Mondiale Jorge Lorenzo hanno destato scalpore, e anche dopo il terzo posto in qualifica a Sepang il pesarese ribadisce il concetto: "Francamente non mi aspettavo che Lorenzo rispondesse - dice col sorriso Rossi -. Quello che ho detto giovedì è vero, ci sono i tempi a dimostrarlo".
 
Valentino non toglie una virgola al suo ragionamento: "Lorenzo dice che voglio mettergli pressione ma lui non la sente ugualmente. Io un pochino la sento, lo ammetto". Poi però il Dottore si concentra sull'analisi delle qualifiche: "Devo dire che stare davanti a Jorge è importante - spiega -. Sono contento perché ero migliorato già da stamattina, nel pomeriggio abbiamo scelto la strada giusta. E' stata una buona qualifica, nell'ultimo giro ho spinto di più e la moto è andata bene, trovando un buon grip. Il tempo è ok, ma era importante essere in prima fila. Però non ho fatto niente: in gara sarà tutto diverso".
Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it